COME SALLY

Standard

Un giorno ti svegli e ti rendi conto che la tua vita non sarà più come prima

All’apparenza è uno di quei tanti giorni che corrono così velocemente e freneticamente che quasi ti scordi di aver vissuto,

ma non è così,

è il giorno in cui la vita ti presenta il conto,

 

 

è il giorno in cui ti senti un pò come Sally di Vasco Rossi che cammina per la strada senza nemmeno guardare per terra e non ha più voglia di fare la guerra,

 

 

 

 

 

 

 

 

ma anche un pò come Forrest Gump…Corri, corri, corri hai corso così tanto che poi alla fine ti devi fermare e guardare in faccia la realtà o quello che il destino ha deciso di metterti davanti al muso.

 

E’ il giorno in cui torni indietro nel tempo, cercando in dolci ricordi una pillola di felicità che in questo momento risulta amara.

E’ il giorno in cui pensi: “Mah…forse…se avessi fatto questo, se avessi detto così…forse sarebbe andata diversamente..:”

E’ il giorno in cui ti colpevolizzi di parole non dette, di un abbraccio non dato o un viaggio non fatto…

Tutto scorre troppo velocemente e ho bisogno di rallentare e immergermi nei miei pensieri e nei miei ricordi di adolescente, quando i giorni erano vissuti pienamente e quando contavano le piccole cose e i piccoli gesti quotidiani, quando non c’erano queste lacrime che mi accompagnano ogni istante della giornata e che faccio fatica a tenere dentro, a nascondere a chi non può capire cosa sia cambiato in me in questo periodo della mia vita.

Non sarò più come prima,

c’è una ferita dentro me troppo grande che non rimarginerà mai

una cicatrice netta che preserva un posto nel mio cuore che non sarà occupato da nessuno

un insieme di ricordi, di emozioni, di sensazioni che credo pochi abbiano potuto assaporare quando a generarle è un’unica persona che per te è, è stata e sarà sempre un amico, un confidente, un genitore, un fratello, un amore unico nella sua semplicità e naturalezza.

 

 

L’amore che lega due amici, quelli veri, è unico, capita una sola volta nella vita.

Come accade per l’anima gemella, la metà della mela che combacia con la tua è una sola ed è difficile travarla tra tante, ma quando la trovi quello che si instaura tra chi possiede i pezzi di quella mela è un amore che assomiglia molto a quello che lega i figli alle madri: sai che loro saranno parte di te per sempre, a priori, sono certezze innate che non hanno bisogno di prove o dimostrazioni.

E’ quell’amore che lega una donna come me a un uomo come te, che saranno amici sempre, oltre la vita

Annunci

Informazioni su disconnessione mentale

Smetti di fare il male coltiva il bene purifica il cuore e la mente. E' questa la Via del Risvegliato. Dhammapada strofa 183 Ho un carattere molto difficile, non tutti mi sanno prendere e comprendere soprattutto. Per le amicizie do tutto ma sono anche molto diffidente. Sono molto pessimista vedo sempre il bicchiere mezzo vuoto. Sono possessiva e gelosa!! Insomma una bella scimmietta attaccata ai maroni! Amo i tatuaggi (ne ho 5) e i piercing anche se ora non li ho più dopo la nascita del mio pargolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...