ODIO I LUNEDI……….

Standard

Come diceva una vecchia canzone del buon vecchio Vasco Rossi: Odio i lunedi.

La giornata inizia alle 5 e 45, suona la sveglia e inizia un nuovo giorno di lavoro, ma non un giorno a caso, il LUNEDI.

In rianimazione non c’è domenica che tenga, tutto sussegue allo stesso ritmo anche nei giorni di festa, ma c’è una differenza cruciale tra la domenica ed il lunedi mattina, e quella differenza ha un nome e un cognome, ma soprattutto un soprannome: SANS!!!!!

Il nostro amato Sans, che riprende la  solita postazione tutti i giorni (tranne la domenica) alla stessa ora con la stessa tazza di Orzo, con il solito “Buondi…forse”, se in turno con lui c’è la “Signora” e che inizia le sue pratiche di ricerca della spillatrice e del prontuario farmaceutico che qualche infermiere sbadato non ha riposizionato nella stessa identica posizione del sabato.

Tutto inizia così e una ad una il nostro Sans sfodera tutte le sue cartucce.

Lunedi è il Sans day, dove Tac, fibroscopie, urgenze, sedute operatorie e “interventi a cuore aperto” prendono vita, ma non uno alla volta, bensì tutti assieme. E’ il giorno degli rx torace a tutti i pazienti presenti, anche al signore del letto 10 che si è simpatico, ma pesa pur sempre 120 kg e per quanti toraci ha fatto ormai brilla di luce propria.

Quindi stamattina parto dea casa con il solito magone di chi sa benissimo che sarà una giornata di merda. Esco dal portone, macchina ghiacciata, ma tanto è lunedi, non poteva essere altrimenti. Mi fermo a mettere benzina e non mi riparte la macchina, attacco i cavetti all’auto del gentile benzinaio e riparto essendo sempre più consapevole che la giornata è iniziata proprio come immaginavo.

Arrivo in reparto con 20 minuti di ritardo… Sans è in ferie…ma alla mia felicità iniziale subentra il terrore.

Sans il lunedi è insfangabile, ma Gatta al suo posto lo è molto di più

AIME’

Annunci

Informazioni su disconnessione mentale

Smetti di fare il male coltiva il bene purifica il cuore e la mente. E' questa la Via del Risvegliato. Dhammapada strofa 183 Ho un carattere molto difficile, non tutti mi sanno prendere e comprendere soprattutto. Per le amicizie do tutto ma sono anche molto diffidente. Sono molto pessimista vedo sempre il bicchiere mezzo vuoto. Sono possessiva e gelosa!! Insomma una bella scimmietta attaccata ai maroni! Amo i tatuaggi (ne ho 5) e i piercing anche se ora non li ho più dopo la nascita del mio pargolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...