Archivio mensile:gennaio 2012

The quiero

Standard

Il caldo tepore tra le mani e quel buon odore di limone appena spremuto, i ricordi da bambina di quando mia madre mi preparava la colazione prima della scuola…non ho mai amato il latte, il the era il suo sostituto. L’ho sempre “odorato”, ho sempre visto nel the, fatto con l’amore della mamma, quel caldo abbraccio che ti sveglia al mattino, quella carezza ambrata delle cinque del pomeriggio accompagnata dal biscottino sano fatto in casa, quella coccola preoccupata di quando stavi male dove the e fette biscottate era quasi d’obbligo.

In questi anni di The ne ho bevuto, studiato e inseguito le gesta e i riti, eh si proprio i riti, perchè per fare un buon the ci vuole tempo, calma e amore, non è così semplice come sembra.  Io preferisco di gran lunga il the nero dal sapore deciso, forte, che ti porta ai profumi speziati e polverosi e ai colori della Cina e dell’India…questo il mio ultimo acquisto

 

 

 

Annunci

Anno nuovo vita nuova?

Standard

E come ogni anno eccomi qui ad aprire l’ennesimo blog con la speranza che sia un anno migliore, una vita migliore…ma poi va sempre tutto a finire a puttane, i buoni propositi miei e di chi mi è accanto, la voglia di cambiare, di costruire la felicità quella vera, quella che non muore mai. Ma poi questa benedetta felicità esiste?? Io spero ancora di si ma è come la fortuna, cieca e non sempre ci azzecca a coglierci bene, a volte ci passa solo di striscio e sentiamo il suo alito sul collo, e forse siamo noi a non riuscire a catturla, forse quello è il momento giusto e ce lo facciamo sfuggire tutte le volte.

Va là che quest’anno ho deciso, ti frego io.

E quindi ricomincio da qui, da qualche parte bisogna pur ricominciare…

Ed io ricomincio dalla mia famiglia, dalla mia professione e dalle mie colline che si affacciano sul mare.